Rischio-Ragionato

Il Premier Draghi, con le parole “Rischio ragionato”, ha definitivamente optato per una cesura totale con il precedente governo. Sicuramente è cambiato anche il modus operandi: a fronte di una inconcludente verbosità di Giuseppe Conte abbiamo un’austera rigorosità del premier Mario Draghi. Tutti sappiamo che in politica anche la forma è sostanza. Il cambio di passo lo vediamo nella sostanza: Noi con l’Italia avrebbe voluto norme più ragionevoli a partire dal coprifuoco, ma già i notevoli passi avanti ci…

Continua a leggere …

Intervento alla camera Renzo Tondo 13-04-2021

“Noi con l’Italia condanna gli atti di violenza avvenuti in piazza e porta la sua solidarietà alle forze dell’ordine che sono state vessate. Io personalmente conosco il mondo della ristorazione da una vita e posso dire che i ristoratori sono persone mansuete: il lavoro porta queste persone ad avere un contatto continuo e dolce con il pubblico che hanno difronte. I fatti di questi giorni dimostrano ancora di più come le categorie in piazza siano in fortissima difficoltà. La…

Continua a leggere …

Mettiamo al centro la ripresa del paese

“Il gruppo di Noi con l’Italia ha avanzato una sua proposta di modifica al piano nazionale di ripresa e resilienza. La parola “resilienza” è comparsa poco tempo fa nel vocabolario degli italiani, tuttavia noi preferiamo non usarla così da concentrare l attenzione sul termine “ripresa“. Ripresa mentale prima ancora che economica, ripresa morale prima ancora di quella fisica, ripresa della voglia di vivere, ripresa della voglia di relazionarsi, di produrre e divertirsi, di portare avanti in modo attivo la…

Continua a leggere …

La politica torni ad esercitare il suo ruolo

“Oggi sono intervenuto in aula a difesa di un parlamentare PD, che era stato accusato da alcuni facinorosi NoTAV. La politica troppo spesso si è dimenticata la possibilità di esprimere le proprie opinioni: Ricordo Bettino Craxi quando difese il ruolo della politica e oggi più che mai abbiamo bisogno che essa esprima il suo ruolo di opinione e di indirizzo. Dobbiamo difendere chi ha li CORAGGIO di andare sul territorio e portare avanti una decisione difficile, ma già discussa…

Continua a leggere …

Servono politiche espansive e di coraggio

“Per il Paese servono politiche espansive. Oggi votiamo a larga maggioranza il decreto milleproroghe, ma quello a cui auspichiamo è l’abbandono di politiche difensive (di poco coraggio) per passare a quelle espansive. Accogliamo le parole del presidente Draghi con le quali invoca non solo il debito buono ma anche politiche produttive e non di sussistenza. Non possiamo pensare che il nostro paese vada avanti con una politica di assistenza: ormai è passato un anno e non andremo avanti con…

Continua a leggere …

FINCANTIERI: PESSIMA NOTIZIA FALLIMENTO ACCORDO CON STX’

“Rischia di non avere la necessaria attenzione, in un momento in cui il Covid e la crisi di Governo occupano gran parte dello spazio mediatico, il naufragio dell’accordo tra Francia e Italia sui cantieri navali. Non c’è dubbio che da un lato il classico sciovinismo nazionalista francese e dall’altro la burocrazia europea, che ha fatto perdere tempo ed energie per le verifiche dell’anti trust, sono stati fattori negativi determinanti per la chiusura di un accordo che avrebbe costituito un…

Continua a leggere …

Intervento alla camera 21 Gennaio 2021

“Innanzitutto la filosofia che il governo sta portando avanti non ci convince: è a nostro avviso un atteggiamento perdente, paternalistico, rinunciatario e improntato al pessimismo. Noi crediamo che si debba uscire da questa situazione di catastrofismo e cominciare a pensare che le conseguenze economiche, culturali e di sistema saranno disastrose se continuiamo a mantenere questa logica del lockdown. Vorrei fare un paragone: in tempi di guerra c’erano i bombardamenti durante i quali ci si rifugiava nelle cantine e nei…

Continua a leggere …

Rimettiamo al centro la DEMOCRAZIA

“Ieri il presidente Conte nel suo discorso, ha fatto un elogio dei rapporti internazionali dell’Italia, mettendo l’accento sui rapporti con la Cina, che sicuramente sono importanti. Tuttavia quello su cui vi voglio far riflettere è la democrazia. Consideriamo, ad esempio, le vicende USA: Trump non ha vinto e dopo ciò che si è verificato a Campitol Hill ha perso la stima di molti. La democrazia è fatta da cittadini che esprimono un parere. Negli USA abbiamo Facebook che banna…

Continua a leggere …

Intervento alla camera 9 dicembre 2020

“Il nostro paese ha già rinunciato ai 37 miliardi del MES a costo zero. Soldi che potevano essere impiegati per Ospedali e Medici. Ma la vera riforma di cui si sta discutendo riguarda il trasferimento e la legittimazione a decidere dai politici ai tecnici. Certo, da chi non è mai stato votato nemmeno come rappresentante in condominio non ci si può aspettare altro. Una cosa che deve essere molto chiara ai cittadini Italiani è che il nostro paese fino…

Continua a leggere …

Ci vuole RESPONSABILITA’ da chi in questo momento è più garantito

“Il ministro della pubblica amministrazione Fabiana Dadone ha sbagliato a non prestare attenzione alle sigle sindacali che volevano essere ascoltate. Ma in un momento come quello che stiamo vivendo è da irresponsabili dichiarare uno sciopero. Abbiamo le piccole e medie imprese, a cui è stato chiesto un sacrificio enorme, in ginocchio. Ci sono famiglie il cui problema non sarà con chi passare il Natale, ma cosa si potrà e se si potrà mangiare. Abbiamo medici e infermieri che fanno…

Continua a leggere …