Ale Colucci – Mozione in Aula per il rilancio economico e produttivo dell’Italia.

Il Governo Draghi sta assumendo decisioni e provvedimenti in netta discontinuità con il precedente e il recente annuncio sull’abilitazione del Green Pass vaccinale ne è la dimostrazione. Così come, e dopo tante critiche è bene ricordarlo, la Lombardia sta inoculando oltre 100.000 vaccini al giorno. E’ questa la strada, “ora è vietato sbagliare”. Adesso bisogna correre. Per la ripresa economica, invece, l’unica ricetta efficace sono le riaperture, certe e programmate. E’ necessario intervenire su quei settori come hotel e…

Continua a leggere …

Noi con l’Italia vota a favore del PNRR. Un piano da 250 miliardi

Noi con l’Italia ha votato a favore del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza (#PNRR) presentato dal Governo Draghi. Un piano che mobilita quasi 250 miliardi di euro da qui al 2026 per favorire la transizione digitale, il rilancio dell’economia e del sistema produttivo, la rivoluzione green. In questo quadro, inoltre, saranno finanziate le grandi riforme (della PA, della giustizia, del fisco, etc) che da anni il nostro Paese sta attendendo. Un Piano serio, concreto, di grande visione. Proprio il…

Continua a leggere …

Alessandro Colucci a SkyTG24 – Governo Draghi e Vaccini

Il tanto auspicato cambio di passo con il Governo Draghi c’è stato. Qualche dato: in questi mesi sono state quadruplicate le vaccinazioni, a gennaio-febbraio sono stati vaccinati 4 mln di persone, solo a marzo sono state 7 mln. I primi risultati cominciano a vedersi. Per le riaperture, invece, è necessaria una presa di responsabilità da parte del governo. Riaperture con criteri certi, senza stop and go che irritano e lasciano nell’incertezza i cittadini. Il nuovo scostamento di bilancio che…

Continua a leggere …

Sondaggi: Noi con l’Italia in crescita!

Il #CentroDestra rimane maggioranza assoluta nel Paese grazie anche al contributo di Noi con l’Italia. Concretezza, credibilità, responsabilità di rappresentare sempre la voce di famiglie e imprese e di chi non aspetta che sia lo Stato a risolvergli i problemi. Grazie a tutti voi per il sostegno che ci dimostrate.

Continua a leggere …

Comunicazioni del Presidente Draghi in vista del Consiglio Europeo del 25 e 26 marzo.

La comunicazione al Parlamento del Presidente Draghi, in previsione del Consiglio Europeo, ha confermato la forte attenzione del Governo sull’emergenza sanitaria ed economica. In particolare, sul piano vaccinazione abbiamo registrato un deciso cambio di passo rispetto al governo precedente. Da metà aprile arriveremo a vaccinare 500.000 cittadini al giorno. Sull’emergenza economica, anche qui, molti segnali positivi. Rimane a mio avviso molto da fare sulla quantità e la qualità dei rimborsi che vanno ancorati al reale mancato introito degli esercizi…

Continua a leggere …

Quarta Giornata di formazione e crescita

Oggi a Montecitorio si è svolta la quarta Giornata di formazione a distanza. Gli studenti dell’Istituto di Istruzione superiore De Castro di Terralba (Oristano) hanno incontrato Ale Colucci, Segretario di Presidenza, Emanuela Corda, Presidente della Commissione per le Questioni regionali, e Salvatore Deidda Sasso, componente della Commissione Difesa. Sono stati affrontati i temi della dispersione scolastica, del turismo in Sardegna e delle modifiche regolamentari necessarie per adeguare il funzionamento della Camera alla riduzione del numero dei parlamentari. Scopri le…

Continua a leggere …

Delegazione NCI in visita a Regione Lombardia

“Sono molto lieto che il nuovo sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, abbia scelto per la sua prima visita ufficiale la Regione Lombardia, con la quale si è detto disponibile a una collaborazione diretta. Con la vicepresidente Moratti abbiamo rappresentato, inoltre, la necessità di un’accelerazione delle autorizzazioni degli altri vaccini disponibili sul mercato”. Lo ha detto il Presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, al termine dell’incontro, lunedì 8 marzo pomeriggio, a Palazzo Lombardia, con il neo sottosegretario alla Salute, Andrea…

Continua a leggere …

Se Milano è diventata la capitale economica dell’Italia lo deve anche a gente come Carlo Tognoli

Nei confronti di Carlo Tognoli un milanese, ancor più un milanese figlio di immigrati come me, non può che provare riconoscenza. Grande sindaco e poi più volte ministro, è stato un socialista riformista di cui rimpiangiamo la sensibilità sociale, l’apertura e la cordiale umanità. Nei suoi dieci anni a Palazzo Martino – dal 1976 al 1986 – in una Milano ancora attraversata dalla violenza terroristica e ideologica, ha posto le basi per la sua crescita e il suo sviluppo….

Continua a leggere …

Costituzione del Governo Draghi

Dal Governo Draghi una forte discontinuità rispetto al precedente esecutivo. Cambio ai vertici della Protezione Civile, sostituzione del commissario alla pandemia, uno stile più sobrio, concreto ed istituzionale nella comunicazione. Ancora molto resta da fare, partendo da una gestione diversa delle chiusure e del lockdown, sapendo distinguere, in nome sempre della salute, le diverse situazioni e le differenti criticità di territori, servizi e controlli.

Continua a leggere …