Finalmente è finita l’esperienza del Governo Giallorosso. L’Italia deve ripartire

FINALMENTE E’ FINITA! Il peggior Governo della storia della Repubblica finalmente è andato a casa. Incapacità, impreparazione, arroganza, disprezzo delle regole democratiche e delle istituzioni, tutto questo e molto altro ancora teneva insieme un governo che ha condotto il Paese sull’orlo del precipizio. Draghi può rappresentare la svolta. L’Italia vive uno dei momenti più drammatici della sua storia recente. C’è bisogno di mettere assieme le capacità migliori del Paese per uscire da queste emergenze. Tre sono le emergenze, come…

Continua a leggere …

Il peggior Governo della storia repubblicana è arrivato al capolinea

Finalmente è terminata la peggiore esperienza di Governo della storia repubblicana. Il Governo Conte senza visione, privo di competenze e dell’umiltà di chiedere a chi conosce i problemi e le possibili soluzioni, sino ad oggi ha sprecato 108 miliardi in assistenzialismo senza sostenere il lavoro e la parte produttiva dell’Italia: le imprese e i lavoratori autonomi. Il Presidente della Repubblica ha rivolto un appello forte ed importante a tutte le forze politiche ed ha messo in campo un nome…

Continua a leggere …

Maurizio Lupi: la maggioranza spreca tempo giocando una partita di Monopoli con le poltrone

Il calo del PIL dell’8,8% fotografa una situazione disastrosa dal punto di vista economico e sociale. Mentre il Paese affronta una fase difficilissima che sta piegando famiglie e imprese, la maggioranza spreca tempo giocando una partita di Monopoli in cui gli unici a perdere saranno i cittadini. Se alla fine di questa sceneggiata, tra finti tavoli di programma e vere trattative sulle poltrone, si dovesse arrivare ad un “governo fotocopia”, la maggioranza avrebbe dimostrato il suo vero irresponsabile volto.

Continua a leggere …

Intervista di Maurizio Lupi al Messaggero: Il calciomercato del premier è fallito.

Al Presidente Mattarella diremo che siamo sempre stati all’opposizione del governo Conte e lo saremo anche per un eventuale Conte-Ter. Il calciomercato del premier è fallito. Alle consultazioni tutto il centrodestra andrà unito: senza un esecutivo forte l’unica via è il voto. Leggi l’intervista di Maurizio Lupi di oggi a Il Messaggero. https://www.mauriziolupi.it/…/messaggero-il…/

Continua a leggere …

Maurizio Lupi: L’Italia non si merita un governicchio come quello di Conte.

L’Italia non si merita un governicchio come quello di Conte. Bene quindi le sue dimissioni, anche se troppo tardive. Intanto, attendendo il prossimo sostegno imparziale e illuminato di Travaglio, magari per un Conte quinquies, vi aggiorno sulla crisi di Governo con qualche, piccola, previsione… https://fb.watch/4PUyr-WygZ/

Continua a leggere …

No ai voltagabbana. Uno spettacolo indecoroso che umilia il Paese

Abbiamo assistito ad uno spettacolo indecoroso, che umilia il Paese. Una caccia squallida a qualche voltagabbana per mantenere la poltrona, nessuna soluzione seria e concreta sulle grandi emergenze sanitarie ed economiche del nostro Paese. Com’è pensabile affrontare la rinascita dell’Italia lasciando il governo in mano ad una maggioranza raffazzonata, di incapaci e di improvvisati. Gli italiani non meritano tutto questo. https://www.youtube.com/watch?v=mVzNWDq4W0o

Continua a leggere …

Intervista a Maurizio Lupi: Un governo non è mai una mera sommatoria di sigle

Un governo non è mai una mera sommatoria di sigle. Non è una porta girevole, esce Italia viva, entrano altri. Questo governo non potrà avere i #riformisti perché l’azione del Conte 2 è tutto tranne che riformista, basta pensare alle riforme nemmeno abbozzate della giustizia, della Pubblica amministrazione, del Fisco. Non avrà #liberali, perché è un esecutivo il più distante possibile dall’idea di liberalismo e libertà: non è vicino alle imprese, si regge sull’assistenzialismo, lo Stato è ovunque. E lo stesso vale…

Continua a leggere …

Maurizio Lupi: Conte con maggioranza risicatissima: sommando voti contrari e astenuti, non l’avrebbe avuta. Si dimetta.

Maggioranza risicatissima. #Conte ha la maggioranza relativa ma sommando voti contrari e astenuti di Italia Viva, non l’avrebbe avuta. L’unica strada dignitosa per il Presidente del Consiglio sarebbe quella di andare al Quirinale e rassegnare le #dimissioni.

Continua a leggere …

Maurizio Lupi: È un anno che usano l’emergenza come alibi e come stampella. Non daremo la fiducia a Conte.

Non so nell’ultimo anno in che Italia abbia vissuto il presidente Conte, ma so che oggi è venuto in aula a dirci che “tutto va bene madama la marchesa”, come in quella famosa canzone francese in cui il maggiordomo rassicurava la signora mentre il castello bruciava. So che un anno fa andava rassicurante in tv dicendo “Siamo prontissimi!”, ma che poi abbiamo scoperto che non avevano neanche un piano pandemico; So che hanno chiuso le scuole a marzo e…

Continua a leggere …

Maurizio Lupi: Lo spettacolo che sta dando questo Governo dimostra che non aveva né una ragione, né un progetto politico

Lo spettacolo che sta dando questo Governo dimostra che non aveva né una ragione, né un progetto politico per stare insieme ed è chiaro che, se anche Conte dovesse trovare qualche cosiddetto ‘costruttore’ al Senato, sarebbe una maggioranza solo numerica senza visione, proposte e soluzioni per guidare il Paese. Il rischio concreto di sprecare i 209 miliardi del #RecoveryFund diventerebbe una realtà. Non si crea lavoro con l’assistenzialismo di Stato ma sostenendo le imprese e progettando il futuro, a…

Continua a leggere …