Intervento alla camera Renzo Tondo 13-04-2021

“Noi con l’Italia condanna gli atti di violenza avvenuti in piazza e porta la sua solidarietà alle forze dell’ordine che sono state vessate.
Io personalmente conosco il mondo della ristorazione da una vita e posso dire che i ristoratori sono persone mansuete: il lavoro porta queste persone ad avere un contatto continuo e dolce con il pubblico che hanno difronte. I fatti di questi giorni dimostrano ancora di più come le categorie in piazza siano in fortissima difficoltà.
La domanda che mi pongo non è cosa chiedere ai ristoratori, ma cosa chiedere al comitato tecnico scientifico; io vorrei ci fosse la possibilità di interloquire con questo organo non presente in costituzione e che decide sulle nostre vite. Credo che il comitato si debba rendere conto che ci sono tante piccole cose che vanno aggiustate per far capire alle categorie più colpite che c’è qualcuno che sta pensando come risolvere i loro problemi. La rigidità nei rapporti è un problema che va superato, i fatti di violenza accaduti in piazza vanno condannati, ma dobbiamo riaprire subito un confronto civile. Credo veramente che le storture vadano corrette e che il comitato tecnico scientifico debba risolvere i problemi che vengono posti dalla politica e dai cittadini.”
On.Renzo Tondo